IN STAROBULGARSKA "KYSZTI”

L'atmosfera unica delle vecchie stanze imbiancate a calce e rivestite di tappeti colorati si può ancora trovare in un villaggio vicino a Balkan o in una città sperduta tra le montagne, come Bożenci o Kałofer. Siamo riusciti a incontrare l'ex Bulgaria a Koprivshtica, dove ognuna delle vecchie case è una specie di museo. sembra, che in questa piccola città, in cui un tempo nacquero le idee del risveglio nazionale bulgaro e in cui Ljuben Karawełov diede vita alle figure immortali dei "bulgari dei vecchi tempi”, Tutti gli orologi si sono fermati più di cento anni fa. Questa è l'impressione che abbiamo quando entriamo in una delle case nascoste dietro alti muri di pietra. Ognuno di questi edifici a due piani ha un intrinseco "czardak"” (portico) e diverso è il caratteristico tetto piano in lastre di pietra, grazie alla decorazione originale. Intricati intagli sui pilastri che sostengono il tetto, sulle gallerie chardak, corrimano per scale e persiane, sui soffitti delle stanze residenziali, sculture, tra cui domina il simbolo del sole, testimoniano la straordinaria sensibilità per la bellezza degli abitanti di questo paese tagliato fuori dal mondo da montagne e foreste.
Il design degli interni di un'antica casa bulgara ha poco a che fare con le tradizioni europee in questo senso. Il punto focale della stanza è solitamente il camino ("Eyag”) con un calderone di rame appeso sopra il focolare. L'arredamento è basso, casse in piedi vicino alle pareti - mindery”, che - ricoperti da tappeti fantasia - fungono da panche-divani. Al centro di un tavolino rotondo basso e piccoli sgabelli a forma di mezzaluna, su cui ci si siede quasi in ginocchio. La maggior parte della stanza è separata da una ringhiera, dietro il quale, sulla piattaforma, c'è un posto per riposare, foderato con tappeti e cuscini. È tutto molto orientale e affascinante con la sua unicità. Tuttavia, abbiamo cercato invano questo stile originale nel moderno appartamento dei nostri ospiti, le cui esigenze estetiche si discostavano dall'antica tradizione bulgara. Per fortuna, la cucina quasi del tutto moderna non se ne è allontanata.