GIORNATA CULINARIA PER LA FAMIGLIA BULGARA

Anche nella Bulgaria di oggi, nonostante l'ovvio ritmo di vita, il piacere non si rinuncia, il buon cibo dà. È difficile trovare una famiglia qui, in cui non si facevano le conserve tradizionali per l'inverno e la gente non si sedeva a mangiare insieme almeno una volta al giorno.
Il menu giornaliero di una famiglia bulgara media è più o meno lo stesso in tutto il paese. Al mattino - quando tutti corrono negli uffici, fabbriche e scuole - vengono utilizzati i bar fast food, di cui ce ne sono molti ad ogni passo. La bevanda più comune è il latte acido con un panino dolce - "kifla"” o mangia un pezzo di banica calda con formaggio. I lavoratori più laboriosi comprano avidamente per colazione una porzione di "sacchetto di vetro" caldo e spesso” con fette di pane bianco. Il prezzo di un pasto del genere non supera una dozzina di piatti.
W porze obiadowej, w której — w myśl zasady przyjętej w krajach południowych — stosowana jest dłuższa przerwa w pracy, i posti più comuni sono anche i bar, które już w tym czasie uruchamiają „skarę”. Ten posiłek także jest niewielki: 2—3 kebapczeta z łyżką sałatki z białej fasoli albo kawałek kurczaka. Per questo, ovviamente, pane di grano e mais, bianca, tagliato grosso e abbondantemente immerso in spezie d'erbe.
Dopo il ritorno della famiglia, la casalinga bulgara prepara un pasto di base - qualcosa tra un pranzo tardivo e una cena anticipata. È principalmente un piatto di carne e verdure con molta insalata di verdure fresche in estate e in autunno, a z „turszii” - in inverno. Questi pasti - serviti in "wsekidnewna” (pace, che concentra la vita domestica), e in estate di solito sulla terrazza o in giardino - svolgono un ruolo significativo nella vita della famiglia. È stato allora, quando tutti i membri della famiglia si riuniscono, crea il clima migliore per discutere di importanti problemi familiari. Con questi pasti nessuno ha fretta e può assaporare in tutta tranquillità le specialità fatte in casa.
Questo ritmo della giornata, sicuramente dettato dalle condizioni climatiche, è rimasto in Bulgaria immutato per secoli. E le descrizioni del più importante - comune - pasto serale, quando "la mensa contadina era apparecchiata, come al solito, sotto un albero di vite... troviamo sulle pagine delle opere letterarie.
sembra, che i bulgari non sono solo disposti a sedersi ai tavoli dei banchetti, non solo sono desiderosi di parlare di cibo, ma ne scrivono anche con uguale piacere. Le opere dei classici sono piene di "gustoso” citazioni, come questo, dal famoso romanzo di Ivan Vazov "Sotto il giogo": “Un otre di qualche tipo, bevuto all'ombra rinfrescante dei salici sopra il ronzante ruscello di cristallo, mi fa sentire, che stai dimenticando la schiavitù, alcuni gjuwecz al forno con melanzane scarlatte, prezzemolo profumato e peperoncino… calma l'ansia”,
Come le donne conciliano i doveri di lavoro con la cucina quotidiana, rimane solo il loro segreto. La preparazione dei piatti in questa cucina che richiede molto tempo richiede molto tempo ed è impossibile farla franca con eventuali sostituti, visto che sono necessari tanti prodotti per preparare un "manga” sbucciare, drobniutko pokrajać, stufato in ordine… E per di più, lavora nel tuo giardino-vigneto, che tutti qui generalmente hanno, perché la cucina nazionale ha esigenze particolari, quando si tratta della qualità di frutta e verdura.