Correzione del vino "bagnato"

Correzione del vino "bagnato".

Questo metodo viene utilizzato per correggere non solo il contenuto di zucchero (quindi dopo l'alcol), ma si riduce anche l'eccesso di acido. Zucchero granulare, che si aggiunge al succo, si scioglie prima in acqua. Il succo non beneficia solo della dolcezza, ma si diluisce anche con un liquido neutro, cos'è l'acqua?, che abbassa anche il contenuto di acido.

Tuttavia, l'aggiunta di acqua zuccherata non deve superare 10% la quantità di succo, perché il vino perderà il suo sapore. Pertanto, il metodo di correzione del vino "bagnato" entra in gioco solo allora, quando il succo è estremamente acido, e allo stesso tempo ha un aroma particolarmente forte, che non soffrirà molto quando diluito.

La procedura è la seguente.

Il misuratore di acidità contiene, ad esempio, succhi di frutta molto acidi, la cui acidità è 16 g/l. Il valore ottimale sarebbe 8 g/l. Se si aggiunge la stessa quantità di acqua al succo, questo ridurrà il contenuto di acido della metà, ma anche un valore espresso in gradi Ochsle. Pertanto, è necessario dosare nuovamente lo zucchero aggiunto. Ecco come si fa, come descritto nell'articolo precedente. Succhi di frutta, che superano leggermente il valore normale 6-8 g/l si può deacidificare aggiungendo acqua zuccherata, tuttavia, è meglio frullarli con succhi a bassa acidità, proprio come i succhi a bassa acidità sono mescolati con frutta acida.