Vino correttivo "secco"

Vino correttivo "secco".

Correggere un vino significa aggiungerci dello zucchero, e con certi tipi di frutta anche acido, o abbassare l'acidità in frutta con elevata acidità. Correggere il vino, nella produzione su larga scala, è rigorosamente definito dalla legge, ale mia, fare il vino solo per uso personale, non dobbiamo preoccuparci così tanto dei regolamenti. Oltre a vini e succhi naturali, che vengono prodotti nelle annate buone senza alcun additivo o trattamento (in ogni caso si tratta di uva e mele), c'è una specie di ricetta base per fare i vini, in base alla quale si determina la loro qualità.

Vino di frutta semplice da bere, chiamato mosto di vino, ha almeno 40 ° Ochsle. Il succo del nostro esempio contabile può quindi essere classificato come utilizzabile secondo questo criterio. Non ci sono requisiti per questo tipo di vino, tranne uno, dovresti berli velocemente. Dura al massimo fino alla prossima primavera.

Lo so per esperienza personale, quel pomè non va impostato sotto i 60° Ochsle. Nell'anno 1982 le mele, ad esempio, hanno segnato 62 sulla scala Ochsle.

Tale vino è considerato abbastanza leggero ed è il valore più basso, che la bevanda deve avere, se sopravviverà la prossima estate. Ovviamente questa non è una condizione necessaria; il vino fatto in casa è usato principalmente per bere, non questo, per rifornire il seminterrato di tipi nobili e rari. Anche con il massimo sforzo, il nostro prodotto non apparterrà a loro.

È diverso, invece, con i vini corretti, per cui il succo è stato arricchito con l'aggiunta di zucchero secondo la legge sul vino. Secondo la ricetta base, i vini da tavola medio-leggeri contengono un massimo di 80° sulla scala Ochsle, e vini da dessert al massimo 120-130 °.

Un succo contenente 45° Ochsle richiede quindi l'aggiunta di zucchero, in modo che possa produrre un buon vino da tavola con un grado alcolico 10,6% (80° Ochslego = 10,6% alcol). Per aumentare il valore del fluido di 1° sulla scala Ochsle, va arricchito con un'aggiunta 2,6 g di zucchero per litro. Quindi per ottenere il valore desiderato di 80° occorre aggiungere Ochsle (80 – 45) = 35 ° Ochslego: 35 X 2,6 = 91 g/l. Per un pallone con una capacità 50 litri sarebbe 4,55 kg.

Eseguendo calcoli, puoi correggere qualsiasi succo di frutta, destinato al vino da tavola, e dolce.

Ma c'è un'altra cosa da tenere a mente qui. Nei comuni vini da tavola con un valore fino a ca. 90° Ochsle zucchero integrale (a seconda della razza di lievito e del loro potere di fermentazione) è trasformato in alcol (+ diossido di carbonio), sono quindi completamente fermentati dopo la fine della fermentazione, asciutto.

Con un peso maggiore del mosto, il resto dello zucchero rimane non fermentato nei vini da dessert, quale lievito non può elaborare. Quando si misura il vino da dessert finito, le indicazioni del misuratore di zucchero varieranno tra 10° e 20° Ochsle. Maggiori informazioni su questo nella descrizione dello svolgimento della fermentazione. Dati più precisi, relativi alla preparazione di vini da tavola e da dessert, nella sezione ricette. L'arricchimento attento dei mosti con bassi valori di Ochsle viene effettuato principalmente con i vini da tavola, cioè nei succhi di pomacee e d'uva, mentre i succhi di frutti di bosco vanno trasformati in vini da dessert. I vini da tavola secchi di questi ultimi frutti hanno un sapore troppo pungente.

Lo zucchero cristallino secco viene utilizzato per correggere il vino "secco" (niente zucchero d'uva!) e si scioglie nel mosto riscaldato. Solo allora, quando non ci sono più cristalli di zucchero sul fondo della ciotola, la soluzione può essere mescolata con il resto del succo.

Il succo di pomacee deve pesare almeno 55-60° Ochsle, in modo che possa essere reso leggero, vino giovane. Un vino da tavola più nobile (corrispondente a vini scelti) dovrebbe essere impostato a 80 ° Ochsle, qui non intendo solo vino di mele o di pere, ma anche vino d'uva bianca. Il vino a bacca rossa può esibire 90° Ochsle. Tutti questi vini fermentano fino alla fine, sono asciutti. I vini da dessert sono pronti 100-120, e anche 130° Ochsle. Questi tipi di vini contengono più o meno zucchero grezzoprocess, dolcezza residua. Per aumentare la densità del succo di frutta di 1° Ochsle, devi contare 2,6 g di zucchero per litro.